Alla scoperta della grande bellezza con Wonderful Naples Prize, la Napoli meravigliosa.
Un concorso fotografico su Napoli, a Napoli.
Turista o viaggiatore non facciamo differenza, purchè appassionato di fotografia e cacciatore di immagini belle da catturare. Anche se realizzate con uno smartphone. Fotografie emozionali, di luoghi e persone di una delle città più complesse del mondo.Meravigliosa Napoli, bella come una donna inafferrabile, contraddittoria, calda, misteriosa, insolita e che forse vanta tra le città italiane, la più ampia letteratura scritta da artisti, poeti, scrittori e viaggiatori.Wonderful Naples Prize è il concorso fotografico che intende scoprire, attraverso i fotografi di tutto il mondo, professionisti e fotoamatori, le nuove bellezze ancora ignote ai più o quelle culturalmente e monumentalmente antiche ma seminascoste, poco valorizzate, trascurate dalle tradizionali guide turistiche. Un regolamento per partecipare serio, che soddisfa quindi le regole deontologiche individuate per i concorsi fotografici dall’Associazione Fotografi Professionisti TAU Visual, la più importante associazione di categoria: i diritti dei fotografi, anche dilettanti, sono preservati, le vostre immagini non saranno usate se non per il concorso e quanto lo riguarda. Il concorso fotografico è organizzato dall’Associazione Culturale Photo Polis fondata da Marco Maraviglia e Massimo Vicinanza, fotografi professionisti di trentennale esperienza, specialmente nel settore dell’editoria turistica, e in partenariato con Videometrò News Network che offre il 1° premio, con Città della Scienza, da sempre sensibile ai valori della bellezza partenopea e col Touring Club Italiano.Sponsor tecnici  hanno contribuito alla messa in piedi di tutta la macchina organizzativa.Per partecipare, bando, regolamento e scheda di partecipazione sono sul sito ufficiale www.wonderfulnaplesprize.org Scadenza 1 giugno 2014.

Alla scoperta della grande bellezza con Wonderful Naples Prize, la Napoli meravigliosa.

Un concorso fotografico su Napoli, a Napoli.

Turista o viaggiatore non facciamo differenza, purchè appassionato di fotografia e cacciatore di immagini belle da catturare. Anche se realizzate con uno smartphone. Fotografie emozionali, di luoghi e persone di una delle città più complesse del mondo.
Meravigliosa Napoli, bella come una donna inafferrabile, contraddittoria, calda, misteriosa, insolita e che forse vanta tra le città italiane, la più ampia letteratura scritta da artisti, poeti, scrittori e viaggiatori.

Wonderful Naples Prize è il concorso fotografico che intende scoprire, attraverso i fotografi di tutto il mondo, professionisti e fotoamatori, le nuove bellezze ancora ignote ai più o quelle culturalmente e monumentalmente antiche ma seminascoste, poco valorizzate, trascurate dalle tradizionali guide turistiche.

Un regolamento per partecipare serio, che soddisfa quindi le regole deontologiche individuate per i concorsi fotografici dall’Associazione Fotografi Professionisti TAU Visual, la più importante associazione di categoria: i diritti dei fotografi, anche dilettanti, sono preservati, le vostre immagini non saranno usate se non per il concorso e quanto lo riguarda.

Il concorso fotografico è organizzato dall’Associazione Culturale Photo Polis fondata da Marco Maraviglia e Massimo Vicinanza, fotografi professionisti di trentennale esperienza, specialmente nel settore dell’editoria turistica, e in partenariato con Videometrò News Network che offre il 1° premio, con Città della Scienza, da sempre sensibile ai valori della bellezza partenopea e col Touring Club Italiano.

Sponsor tecnici  hanno contribuito alla messa in piedi di tutta la macchina organizzativa.

Per partecipare, bando, regolamento e scheda di partecipazione sono sul sito ufficiale www.wonderfulnaplesprize.org
Scadenza 1 giugno 2014.

A Parigi
Henri Cartier-Bresson

12 febbraio 2014 - 9 giugno 2014
dalle 11h00 alle 23h00
Galerie 2 - Centre Pompidou, Parigi

A Parigi
Henri Cartier-Bresson

12 febbraio 2014 - 9 giugno 2014
dalle 11h00 alle 23h00
Galerie 2 - Centre Pompidou, Parigi

Fino al 30/03 a Pisa

agricampeggioyuptala:

image

Fino al 30 di marzo è aperta la mostra Dolce Acqua a Palazzo Lanfranchi a Pisa, Lungarno Galilei. Più di cento opere esposte, tra preziose incisioni giapponesi, inedite creazioni di artisti contemporanei, documenti che percorrono la storia della grafica del ‘900, installazioni ed…

“Scusi è qui il quadro con la giovane donna che esce dalla cozza?” turista italiano

“Scusi da che parte devo andare per la Venere del pittore cieco… il Bocelli” turista russa

“Scusi ma il duomo è prima o dopo cristo?” turista filippina

“Ma qui gli animali sono liberi? Non ci sono le gabbie?” turista italiano convinto che Boboli fosse uno zoo

“Scusi la venere di Milo? Ah è a Parigi…ma altre opere fatte da Milo non ci sono qui?” turista americana

Infine l’ultima. Di ieri. E la vera ragione di questo post.

“Scusi, è visibile la venere di Balotelli?” Un tipo con Felpa Italia color rosa e borsello a tracolla.

Non ci credete? Anche io non ci credevo. Ma da quando mi chiesero della cupola del Berlusconi ho cambiato idea.

La leggenda del turista col borsello - Benedetto Ferrara su Repubblica (Firenze)